Tuesday 22 October 2019

 

Giochi Psicologici

LABORATORIO DI GIOCHI PSICOLOGICI
presso L'ALTRO SPAZIO, via Nazario Sauro 24F - BOLOGNA

La Scuola offre come prima “porta” un laboratorio sui giochi psicologici che Enzo Spaltro ha promosso in Italia fin dai primi anni ’70. Il gioco è la fiction della vita, e sappiamo che vi sono molti giochi che ci aiutano a crescere ed a sviluppare competenze importanti per la vita personale e lavorativa.

Attraverso diversi giochi attueremo modalità simulate e ludiche con cui i partecipanti possono prendere coscienza di dinamiche psicologiche proprie ed altrui, dinamiche piuttosto complesse ed importanti per la crescita personale. Tutto ciò per aiutare il passaggio da una mentalità di individuo ad una di gruppo e di comunità.

Gli esercizi che verranno proposti e poi discussi sono quindi un mezzo per lo sviluppo individuale e collettivo, per potenziare e facilitare il raggiungimento di obiettivi di socializzazione, di lavoro di gruppo, di sviluppo della leadership, della presa di decisione e della fiducia. La teoria dei giochi di Nash che si interessa delle dinamiche di interdipendenza verrà agita rta i partecipanti ad un gioco. I principi di questa teoria si applicano a quei giochi che hanno un meccanismo di retroazione, cioè nei quali le decisioni del singolo si ripercuotono sulle decisioni altrui.

Le esercitazioni avranno lo scopo di concentrare l’attenzione su alcuni comportamenti che esse stesse generano, consentendo ai partecipanti di vivere particolari situazioni irripetibili che apportano ai partecipanti nuove informazioni su stessi.

La durata del laboratorio sarà di 14 ore, partendo venerdi mattina alle ore 10.00, fino alle 22.00, e sabato dalle dalle 9.00 alle 12.00.
Il laboratorio viene organizzato a Bologna, diversamente da altre porte, in situazione di semi-residenzialità da Antonietta Cacciani e Patrizia Lombardi. 

Il laboratorio è gratuito, aperto ai soli Soci di UP. Per i non soci sarà necessario pagare la quota 2019 di 100,00 euro.

Laboratori

"Le PORTE"

Presso Convento Emiliani – Fognano – Ravenna

A. Psicodramma e comunicazione non verbale 
B. T-Group laboratorio di dinamica di gruppo 
C. Modelli di sviluppo UP 

 

T-group

Il T-group, abbreviazione di Training Group, è una metodologia formativa che ha come scopo la sensibilizzazione alle dinamiche di gruppo e la formazione di esperti dilavoro di gruppo in organizzazioni aziendali, sindacali, scolastiche o di servizio private o pubbliche.
Il Tgroup è un Laboratorio di dinamiche di gruppo che si propone di:

  • estendere la consapevolezza delle norme implicite e delle dinamiche che regolano la convivenza sociale organizzata
  • pensare e fare attraverso il principio della massima contemporaneità possibile, cercando di apprendere più attraverso i fenomeni presenti nel gruppo che non attraverso informazioni ed esperienze esterne al gruppo stesso.

    Read more: T-group

Psicodramma

Lo psicodramma è un metodo psicoterapeutico basato sulla concezione che l’uomo può liberarsi dai condizionamenti impostigli dalla sua specifica storia, qualora venga a trovarsi in una situazione idonea a far emergere la sua spontaneità. L'essenza di questa metodologia consiste nell'esteriorizzazione rappresentativa dei vissuti personali mediante delle improvvisazioni sceniche e la loro analisi, operata da uno psicoterapeuta "direttore del gioco". Costituisce un mezzo privilegiato di espressione e simbolizzazione che permette la rappresentazione e la rielabrazione di situazioni conflittuali interpersonali. Utilizzato originariamente come tecnica psicoterapeutica, si è diffuso anche in alcuni ambiti della formazione aziendale.