Sunday 8 December 2019

 

Formazione d'aula

La formazione d'aula proposta da UP chiamata anche col termine STANZE è organizzata in piccoli gruppi di al massimo 15 partecipanti e ha forte centratura sugli studenti più che sui contenuti. L'obiettivo non è solo il trasferimento di conoscenze ma soprattutto lo sviluppo delle persone e di nuove idee.

Le metodologie più usate sono:

  • Lezioni d'aula teoriche nelle quali si approfondiscono contenuti tecnici e metodologici di particolare utilità, stimolando continuamente gli studenti attraverso la discussione e il confronto.
  • La presentazione e la discussione di casi e autocasi. Vengono proposte situazioni concrete, che attraverso l'analisi delle componenti essenziali, delle cause sottostanti e una presa di decisioni, sollecitano l'ampliamento degli schemi interpretativi.
  • Le esercitazioni psicosociali.
  • I Role Playing. Simulazioni e drammatizzazioni dei compiti di ruolo. Questo metodo consente soprattutto nella fase di debriefing, di acquisire maggiore consapevolezza del proprio comportamento e stile relazionale.
  • I laboratori esperienziali. Metodo che promuove lo sviluppo attraverso il lavoro su se stessi e l'uso del gruppo come catalizzatore di esperienze. Viene proposto ai partecipanti di affrontare situazioni particolari che attingono da esperienze lontane dalla formazione, permettendo di vivere un'esperienze diretta e molto diversa, sia per quanto riguarda il contenuto, sia dal punto di vista relazionale ed emotivo.