Wednesday 15 August 2018

Chiamaci (+39)3341313827

3° Convegno d'estate - Economia Psicologica 21/06/2018

3° CONVEGNO D’ESTATE
“ECONOMIA PSICOLOGICA”

21 GIUGNO 2018

Dalle ore 10,00 alle ore 18,00
c/o EMILBANCA - via Argelati 10 - Argelato(BO)


E’ abbastanza evidente che l’economia ha negli ultimi tempi accresciuto fortemente la propria importanza. Il tipo di potere che era prevalentemente concentrato nelle religioni, nelle investiture, nelle conquiste armate e nelle ricchezze economiche, si è venuto più recentemente a concentrare nella ricerca del benessere. E non solo nel benessere fisico, ma anche in quello psichico: sentirsi bene è diventato più importante che stare bene. E’ cominciata l’epoca della soggettività per cui le percezioni sono state sempre più importanti rispetto alle realtà. Fino a pensare che la speranza di benessere è già benessere e la possiamo chiamare bellessere. E fino a credere che non basta concentrare la ricchezza nelle mani di pochi perché il benessere o è diffuso nella maggioranza delle persone oppure non può diventare bellessere.
Seguendo questa tendenza l’economia ha cessato di essere una teologia ed è diventata una modalità di accrescere il benessere delle persone. Lo si vede per esempio nella scelta dei consumi e nella loro prevalente funzione nello sviluppo e nell’apprendimento di nuove modalità di vita. La longevità crescente da alcuni è considerata come indice di bellessere e da altri come condizione di senescenza progressiva e quindi di maggiori difficoltà per i giovani in una società di anziani.
Si è cominciato con i premi Nobel per l’economia, che, come si sa sono stati solo recentemente aggiunti ai premi Nobel per la fisica e per la letteratura. I premi Nobel per gli economisti sono stati istituiti dalla Banca di Svezia e sono stati molto frequentemente assegnati a psicologi, sociologi e specialisti di problemi del lavoro. Seguendo questo filone la Università delle Persone e la Fondazione Enzo Spaltro hanno organizzato il 3° convegno d’estate con il seguente titolo “Economia psicologica”. Con questo argomento si sono volute seguire le idee del premio Nobel per l’economia Richard H. Thaler del 2017. Un economista come Thaler, che insegna all’università di Chicago economia e scienza del comportamento. Questo autore ha recentemente criticato l’economia fino ad ora praticata definendola disumana e incapace di aiutare veramente le persone a raggiungere il proprio benessere.

Il programma del 3° Convegno è essenzialmente quello di studiare i comportamenti umani e le capacità delle persone di raggiungere una via originale e personale al proprio benessere. Quattro argomenti sono stati presentati da questo autore e sono: l’autonomia delle singole persone, il denaro e le sue evoluzioni, la società e la responsabilità verso il pianeta e le nuove forme di apprendimento, relazione e sviluppo.
Il metodo che viene proposto in questo convegno costituirà l’inizio di un ciclo di incontri sull’economia psicologica che si svolgeranno con una frequenza mensile ad Argelato e che consisteranno in una lettura e discussione di testi di economia e di psicologia con la partecipazione di docenti specializzati. Si leggeranno testi di Adams Smith, di J. M. Keynes, di Karl Marx, di Silvio Gesell, di Philiph Slater, di Federico Caffè, di Daniel Kahneman, di Richard Thaler, ed altri ancora.
Il convegno si svolgerà in due tempi:
1°- introduzione ad una nuova economia psicologica ed ad una nuova formazione economica
2°- esperienze di apprendimento connettivo: relazioni, associazioni, successioni. Buone e belle relazioni, associazioni ed incroci di idee, successioni di tempi, fasi e sviluppi.
Il convegno si svolgerà dalle ore 10,00 alle ore 18,00 di giovedì 21 giugno 2018. Il convegno sarà composto da interventi di Domenico Arato, Pier Paolo Baretta, Sara Cirone, Isabella Covili, Gabriele Fava, Nino Galloni, Roberta Lasi, Paolo Pellegrini, Daniele Ravaglia, Mauro Sirani, Enzo Spaltro. Durante il convegno sarà presentato il ciclo di incontri mensili di “economia psicologica” da svolgere su testi ed esperienze connesse con il tema del convegno stesso e presentate ad Argelato. Il libro di testo consigliato per questa presentazione ed un inizio di svolgimento del ciclo di lezioni sarà : Richard H. Thaler, Cass R. Sunstein “La spinta gentile”, Feltrinelli, Milano 2018.

SCARICA LA LOCANDINA

Modalità di partecipazione: Inviare un’ e-mail all’indirizzo This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
O chiamare il numero 334 1313827-Segreteria UP

Notizie Blog